IL PRODOTTO DI QUESTO MESE CHE VI CONSIGLIO DI PIU’ E’…..

Ciao a tutti e buona domenica amici ed amiche! 🙂

Il prodotto che vi consiglio per questo mese di novembre che sta volgendo al termine è….

Il gel-look plumping top coat della essence! ( Non disperate se non avete ancora capito di che prodotto io stia parlando, adesso farò poco la figa e scriverò in italiano, che forse mi riesce anche meglio! Ahah)

xxxl smalto
Foto presa da internet

Eccolo qui! Sto parlando di uno smalto che funge da top coat della Essence.

Vi scrivo qui di seguito la descrizione riportata sul prodotto stesso e poi le mie opinioni personali!

DESCRIZIONE PRODOTTO:

SMALTO UNGHIE TOP COAT AD EFFETTO  GEL RIEMPITIVO :

La nuova formula dello smalto unghie top coat ad effetto gel dona alle unghie un finish ultra brillante, per una manicure effetto gel a lunga durata!

LE MIE OPINIONI PERSONALI :

Ragazze, io sono una di quelle che si mettono lo smalto e poi si lavano le mani 34564 volte al giorno ed hanno anche, poi, il coraggio di lamentarsi se poi lo smalto si sfalda!

Tutte noi donne sappiamo che non c’è cosa più brutta dello SMALTO SFALDATO!!!

Io amo lo smalto, ma le mie unghie, purtroppo, sono molto fragili ed il gel risulta troppo aggressivo per esse.

Questo smalto della Essence ha risolto il problema dello smalto che si sfalda il giorno dopo averlo applicato o addirittura, a volte, persino il giorno stesso!

Ragazze, mi sembra scontato dirlo, ma, naturalmente, non illudetevi che sia come quando fate le unghie dall’estetista. Questo gel non fa durare lo smalto per due settimane o un mese, però, prolunga di parecchi giorni la sua tenuta e, come descritto sul prodotto stesso, dona brillantezza ed un effetto riempitivo.

Da amante di smalti non sfaldati e lucidi, do a questo prodotto 5 stelle su 5 e lo consiglio a voi tutte!:)

Ci sentiamo presto, amiche ed amici!

Un bacione grandissimo!

La Jenny :*

Annunci

SFIDA TRUCCO: 15 MINUTI PER CREARE UN MAKE-UP ISPIRATO A …

Ciao care amiche ed amici,

in questa domenica vi dedico un tutorial di make-up ispirato a… Taylor Swift!

Bella, bionda e frizzante: Taylor è una star dal viso e dalla voce dolce, ma con una carica da far invidia a chiunque!

Il suo make-up è adatto per un’occasione speciale, per un sabato sera, per una serata in discoteca.

Adesso vi lascio al tutorial!

Buon divertimento!

 taylor swift make up

taylor-swift-makeup-2014-iheartradio

PRIMO PASSAGGIO- STEP 1:
Create la vostra base come fate di solito. Applicate, quindi,  il fondotinta che più si avvicina al vostro incarnato,stendetelo con un pennello o, se preferite, con le mani, partendo dal centro del viso per poi spostarvi nelle parti più esterne. Infine, stendete un blush color pesca sulle guance.

TAYLOR 1

 SECONDO PASSAGGIO- STEP 2:

OCCHI: Applicate sulla linea interna dell’occhio una matita nera, insistendo soprattutto verso la linea esterna. Poi, applicate sull’angolo interno della palpebra un ombretto dorato, al centro sempre uno sulle tonalità dell’oro ma di un tono più chiaro, su quello esterno uno color arancio.

Ora, applichiamo l’eye-liner.

Infine, applichiamo il mascara.

TAYLOR 3

TAYLOR 4

TAYLOR 5

TAYLOR 10

Terzo passaggio:  step 3

LABBRA

Quando si parla del make-up di Taylor Swift, non si può non pensare al rossetto rosso! E’ per questo che, adesso, andremo ad applicare un bel rossetto rosso sulle labbra SENZA passare poi il lucidalabbra.

TAYLOR 13

TAYLOR 15

TAYLOR 17

TAYLOR 14

TAYLOR 16

CAPELLI:

Per completare il look, potete tenere i capelli come volete (tipo io li ho tenuto come sempre). Nel caso in cui vorreste rendervi ancora più somiglianti alla bella Taylor, vi consiglio di arricciarli un po’ tramite l’utilizzo di un ferro per capelli.

Amiche ed amici, questo tutorial molto semplice è finito e questo è il risultato! Io mi son divertita tantissimo a realizzarlo, spero di cuore che vi piaccia!:)

Scusat
Scusate la sopracciglia disordinata!:)

La Jenny :*

COME PULIRE LE SCARPE BIANCHE: METODO CASALINGO

scarpe bianche sporche

Ciao a tutti amici ed amiche,

se vi siete imbattuti in questo articolo, significa che, molto probabilmente, state rimpiangendo il giorno in cui avete comprato quel bellissimo paio di scarpe sportive di colore bianco che, ormai, ahimè, di bianco non hanno quasi più nulla!

Ma non rimpiangete niente, amici, perché oggi vi spiegherò un metodo davvero easy ( facile, per intenderci, ma scriverlo in inglese faceva più figo!) ed economico per far tornare a splendere le vostre scarpe!

OCCORRENTI:

Un bicchiere di plastica

Un batuffolo di cotone (oppure uno spazzolino vecchio)

Un panno

Latte

PROCEDIMENTO

  1. Riempi un bicchiere di plastica con del latte ( ovviamente non fa differenza che tipo di latte sia, scremato, intero, la scarpa digerisce tutto!:P).
  2. Imbevi il batuffolo di cotone o uno spazzolino  nel bicchiere di plastica con il latte
  3. Passalo sulle parti sporche della scarpa che desideri pulire
  4. Una volta soddisfatta del risultato, asciuga la scarpa con un panno.
  5. Et voilà, le tue scarpe bianche sono tornate a splendere!

ATTENZIONE! Questo metodo non funziona, ovviamente, con le scarpe in tela, ma solo con quelle in cuoio!Ad esempio, sulle converse, potete utilizzare questo metodo per pulire la punta e le altre parti che non sono in tela!

Amici ed amiche, spero che questo piccolo e semplice articolo sia stato di vostro gradimento.

Come sempre, vi mando un grandissimo bacio!

La Jenny :*

TUTORIAL: OGGI VI SPIEGO COME FARE A REALIZZARE…

Ciao care amiche,

oggi nessuna recensione e nessun tag!

In questo martedì cercherò di spiegarvi come fare a realizzare la cosiddetta treccia a “spina di pesce”, detta anche “spiga di grano” o “fishtail”.

fishtail

Alle maggior parte di noi donne, si sa, non piace molto portare i capelli raccolti, ma questo tipo di treccia ci permette di farlo in maniera un po’ più fashion e chic.

Ragazze, donne, amiche, vi avviso, se non avete i capelli lunghi, questa pettinatura non è adatta alla vostra chioma.

La treccia a “spina di pesce” risulta molto facile da realizzare,infatti, per chi ha i capelli lunghi.

All’inizio, molto probabilmente, fare questa treccia vi sembrerà un’impresa, ma, ve lo assicuro, una volta capito il meccanismo è perfino più facile della classica treccia!

Insomma, è più difficile dire come realizzarla che farla!

Allora girls,

Capelli alle mani, ehm… scusate, mani ai capelli e iniziamo a creare questa bella acconciatura!

Ci sono due modi diversi di “indossare” questa treccia: bassa e disordinata oppure alta. Il primo modo che vi spiegherò è quello che vedete nella foto in cui appare la bellissima Blake Lively.

blake lively

blake-lively-treccia-spina-di-pesce

INIZIAMO!

PRIMO TUTORIAL ( TRECCIA A “SPINA DI PESCE” ALTA, ALLA BLAKE LIVELY)

OCCORRENTI:

Una spazzola

Due elastici neri

Qualche forcina

Lacca

  1. Pettina bene i capelli in modo che non ci siano nodi.
  2. Con un elastico nero ( o anche decorato, a tuo piacimento) fissa una bella coda alta.
  3. Dividi i capelli in due sezioni.
  4. Prendi una ciocca piccola di capelli dall’estremità esteriore della sezione a destra e portala all’interno di quella sinistra.
  5. Ora puoi lasciare questa ciocca e prendere una piccola ciocca dall’estremità della sezione sinistra e portarla all’interno di quella a destra.
  6. Continua così fino a quando non sarai arrivata alla fine dei tuoi capelli.
  7. Chiudi il tutto con un elastico piccolo nero.
  8. Fissa le forcine dove ritieni che ce ne sia bisogno.
  9. Spruzza un bel po’ di lacca sull’acconciatura.

Et voilà, il gioco è fatto!

SECONDO TUTORIAL ( TRECCIA A “SPINA DI PESCE” BASSA E DISORDINATA, ALLA RENEE BARGH)

renee-bargh-treccia-spina-di-pesce

OCCORRENTI:

Due elastici neri ( Uno di questi due andrà tagliato, quindi non usate il vostro preferito :P)

Una spazzola ( o pettine, come preferite)

Lacca

Procedimento

  1. Pettinate bene i capelli in modo che non presentino più nodi.
  2. Portate i capelli dal lato in cui volete realizzare la treccia.
  3. Racchiudeteli nell’elastico nero che andrà poi tagliato.
  4. Dividete i capelli in due sezioni.
  5. Prendete una piccola ciocca dall’esterno della sezione a destra e portatela all’interno di quella sinistra.
  6. Lasciate questa ciocca sempre tenendo ben divise le due sezioni e fate così prendendo ora una piccola ciocca dall’esterno della sezione a sinistra portandola all’interno di quella a destra e così via fino ad arrivare alla fine dei vostri capelli.
  7. Fissate la treccia con un elastico piccolo nero.
  8. Potete allargare la treccia con le mani se preferite un effetto più disordinato, altrimenti lasciatela così e date una spruzzata di lacca.

Ragazze, se avete ancora dubbi su questo tutorial, scrivetemelo nei commenti!

Come sempre, vi mando un grande bacione!:)

La Jenny