GRAZIE PER LE 2000 VISITE!!!

Amiche ed amici del blog,

2000 volte GRAZIE per aver raggiunto insieme quest’altro piccolo grande traguardo!♥

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Ecco cosa ne pensano REALMENTE gli italiani sulla stepchild adoption

Ciao a tutti amici ed amiche affezionate del blog e non!♥

Scusate per la breve assenza, ma sono tornata con una nuova tipologia di  articolo che vi avevo promesso da un po’: quello dell'”articolo-intervista”, un articolo dove possiamo capire insieme cosa frulla nella testa di noi italiani su ogni argomento che riteniamo interessante.

Argomento del giorno è: LA STEPCHILD ADOPTION.

Prima di lasciarvi alle opinioni degli italiani, cerchiamo di capire insieme di che cosa stiamo parlando.

stepchild-la-micela

COSA SIGNIFICA E CHE COS’E’ LA  STEPCHILD ADOPTION?

Letteralmente, il termine “stepchild adoption” significa “adozione del figliastro”.

Di stepchild adoption  se ne sta sentendo parlare molto ultimamente, ma , in realtà, non è una novità perchè esiste in Italia dal 1983 .

COSA PERMETTE LA STEPCHILD ADOPTION?

Essa permette l’adozione del figlio del coniuge, con il consenso del genitore biologico. Il figlio, se maggiore di 14 anni deve dare il suo consenso, mentre se ha un’età compresa tra i 12 ed i 14 anni deve e può esprimere la sua opinione. Essa  può riferirsi sia a coppie eterosessuali che omosessuali.

L’ADOZIONE E’ AUTOMATICA?

No, naturalmente, l’adozione non è automatica ma viene disposta dal Tribunale per tutti i minorenni.

IN QUALI PAESI EUROPEI  E’ POSSIBILE ADOTTARE BAMBINI PER GLI OMOSESSUALI?

Spagna, Svezia, Norvegia, Danimarca, Belgio e  Francia.

QUANTI BAMBINI CON GENITORI OMOSESSUALI CI SONO IN ITALIA?

Nel nostro Paese, i bambini con genitori omosessuali sono circa 100.000

 

AMICI, HO CHIESTO A 10 PERSONE COSA NE PENSASSERO DELL’ARGOMENTO. ECCO LE LORO OPINIONI.

 

Anonimo 1

D:Cosa ne pensi della stepchild adoption?

R:  Personalmente, non credo funzioni.

D: Perchè?

R: Sinceramente, non conosco molto bene il tema.

D: Non conosci il tema? Eppure,ultimamente,  è molto discusso.

R: Lo conosco, ma non l’ho approfondito.

 

Anonimo 2

D: Cosa ne pensi della stepchild adoption?

R: E’ una bella cosa, secondo me. Così il bambino o ragazzo sente di meno la mancanza di affetto del genitore che manca.

Anonimo 3

D: Cosa ne pensi dell’adozione da parte di coppie omosessuali?

R: Sono sostanzialmente a favore.

Anonimo 4

D: Cosa ne pensi della stepchild adoption?

R: Non è facile, ma non sono d’accordo. Se due persone dello stesso sesso decidono di stare insieme, lo facciano pure. Ma io dico no alle adozioni ed ai matrimoni.

Anonimo 5

D: Sei favorevole o contraria/o alla stepchild adoption?

R: Tema molto delicato, ma non sono favorevole perché un bambino non può avere come punto di riferimento due persone dello stesso sesso.

Anonimo 6

D: Cosa ne pensi della stepchild adoption?

R: E’ una delle poche adozioni gay che mi convince,ma credo che debba esserci un legame affettivo forte tra i due compagni e tra i compagni ed il bambino.

Anonimo 7:

D:Cosa ne pensi della stepchild adoption?

R: Non so proprio di cosa parli!

Anonimo 8

D: Cosa ne pensi della s. a. ?

R: Una ca*ata pazzesca!

D: Perchè?

R: Non si affittano i bambini e si vendono come se fossero degli oggetti

Anonimo 9

D: Ciao! Cosa ne pensi se due persone dello stesso sesso decidono di adottare un bambino?

R: Ci sono le coppie etero che non sanno fare i genitori, non vedo perché non dovremmo dare l’opportunità a due gay di avere questo diritto.

Anonimo 10

D: Cosa ne pensi della stepchild adoption?

R: Favorevole. L’importante è che  i genitori si amino e che lo crescano bene.

Gay Men Playing with Their Baby
Viva l’amore!

 

SU 10 PERSONE INTERVISTATE 2 DI QUESTE NON CONOSCONO A COSA CI SI RIFERISCE QUANDO SI CITA IL TERMINE “STEPCHILD ADOPTION”.

3 PERSONE SU 10 NON SONO FAVOREVOLI.

5 PERSONE SU 10 SONO FAVOREVOLI.

E tu, cosa ne pensi? Scrivimelo nei commenti!

Un bacio immenso, la Jenny :*

 

 

RECENSIONE “OIL NON OIL” SEMI DI LINO

Ciao amici ed amiche del blog!

Oggi, vi recensisco un prodotto per capelli che io uso da un bel po’.

Si tratta dell’ “oil non oil” ai semi di lino della Parisienne Italia.

Vi lascio alla recensione. Buona lettura a tutti!:)

RECENSIONE OIL NON OIL

SEMI DI LINO

PARISIENNE ITALIA

parisienne

Vi riporto qui di seguito, come al solito,  la descrizione del prodotto riportata su di esso:

Oil non Oil Semi di lino, si prende cura della salute e della bellezza dei capelli, protegge dagli effetti dannosi provocati da sole, smog, vento, salsedine o cloro. Facilita l’acconciatura, senza ungere o appesantire. Migliora la pettinabilità, aumenta la corposità dei capelli, li rende morbidi, lucidi e brillanti.

MODO D’USO: applicare sui capelli asciutti o bagnati. Distribuire su tutta la lunghezza dei capelli o solo su una porzione se si desidera un effetto modellante. Non unge e non appesantisce.

COME SI PRESENTA:

Il prodotto è incolore. La consistenza è un misto tra un gel ed un olio. La fragranza è  gradevole e persistente.

QUANTITA’: 200 ml

DURATA: 18 mesi

PROVENIENZA: Via di Corticella, 190/2 BOLOGNA – MADE IN ITALY

INGREDIENTI:

Aqua, Alcohol Denat, Glycerin, Hydroxyethylcellulose, linum Usitatissimum, Extract, Citric Acid , Methylparaben, Propylene, Glycol, Parfum, Peg-40, Hydrogenated Castor Oil, 2-Bromo-2-Nitropropane- 1,3 Diol, Hexyl Cinnamal, Linalool, Hydroxycitronella, Benzyl Benzoate, Benzyl Salycilate, Citronellol, Amyl Cinnamal, Hydroxyisohexyl 3-Cyclohexene Carboxaldehyde.

PREZZO:

Economico. Si aggira intorno ai 2 €.

IL MIO COMMENTO PERSONALE:

Come già scritto, è da un bel po’ di tempo che utilizzo questo prodotto e la caratteristica che più preferisco è che, come riportato sul prodotto stesso, l’olio non unge per niente i capelli. Io ne uso una noce circa sulle punte dopo aver fatto lo shampoo e dopo aver tamponato i capelli. Questi, risultano più pettinabili e meno secchi, leggermente più luminosi e morbidi.

Altra caratteristica che apprezzo è la fraganza. Ragazze, purtroppo, non so come spiegarvela ma l’odore del prodotto è davvero gradevole.

Personalmente, lo utilizzo sia d’inverno che d’estate, ma non tutte le volte che faccio lo shampoo.

E’ preferibile utilizzarlo nelle stagioni calde per proteggere i capelli dal sole e dalla salsedine, ma anche d’inverno può essere un aiuto in più per rendere i capelli meno secchi.

Altro scopo per cui utilizzo quest’olio è quello di fissare i capelli quando faccio la coda.

Il prodotto, infatti, proprio per la sua caratteristica di non ungere, mi permette di fissare i capelli ( quelli pazzerelli simili a basette amiche, per intenderci!:P) senza far sembrare che siano sporchi!

VOTAZIONE:

3 punti e mezzo su 5.

CONSIGLI QUESTO PRODOTTO?

Sì, soprattutto a chi ha i capelli secchi ed a chi ha i capelli ricci.

Bacioni, la Jenny :*

NOVITA’ BLOG: INTERVISTIAMO INSIEME!

Ciao a tutti, amiche ed amici del blog!

Come sapete, nel mio blog mi occupo di tutorial di make-up, recensioni e consigli.

E’ da un po’ di tempo che stavo pensando di aprire un nuovo spazio, ma, per farlo, ho bisogno del vostro consenso e della vostra partecipazione.

Quello che voglio aprire è uno spazio dedicato alle interviste. Naturalmente, non sto parlando di interviste a vip, perché io non sono una giornalista! Ma, a gente che ha delle particolarità, oppure, ad esempio, potremmo fare delle domande ad un fumatore e chiedere i motivi del perchè fuma, da quando, ecc…

Ora, amici, ho bisogno che voi rispondiate a questa mia domandina:

CHI VOLETE INTERVISTARE?

A) Gente comune per sapere cosa ne pensano delle adozioni da parte di omosessuali

B) Uomo che tradisce la moglie

C) Persona con particolari “vizi sessuali”

Lasciate il vostro commento qui sotto! Amici, non preoccupatevi, il vostro compito è solo questo!:)

Al resto, se voi mi date l’ok, ci penserò io e, in seguito, potrete leggere l’articolo con le domande al “personaggio del mese”!

Mille baci, la Jenny :*