Ecco cosa ne pensano REALMENTE gli italiani sulla stepchild adoption

Ciao a tutti amici ed amiche affezionate del blog e non!♥

Scusate per la breve assenza, ma sono tornata con una nuova tipologia di  articolo che vi avevo promesso da un po’: quello dell'”articolo-intervista”, un articolo dove possiamo capire insieme cosa frulla nella testa di noi italiani su ogni argomento che riteniamo interessante.

Argomento del giorno è: LA STEPCHILD ADOPTION.

Prima di lasciarvi alle opinioni degli italiani, cerchiamo di capire insieme di che cosa stiamo parlando.

stepchild-la-micela

COSA SIGNIFICA E CHE COS’E’ LA  STEPCHILD ADOPTION?

Letteralmente, il termine “stepchild adoption” significa “adozione del figliastro”.

Di stepchild adoption  se ne sta sentendo parlare molto ultimamente, ma , in realtà, non è una novità perchè esiste in Italia dal 1983 .

COSA PERMETTE LA STEPCHILD ADOPTION?

Essa permette l’adozione del figlio del coniuge, con il consenso del genitore biologico. Il figlio, se maggiore di 14 anni deve dare il suo consenso, mentre se ha un’età compresa tra i 12 ed i 14 anni deve e può esprimere la sua opinione. Essa  può riferirsi sia a coppie eterosessuali che omosessuali.

L’ADOZIONE E’ AUTOMATICA?

No, naturalmente, l’adozione non è automatica ma viene disposta dal Tribunale per tutti i minorenni.

IN QUALI PAESI EUROPEI  E’ POSSIBILE ADOTTARE BAMBINI PER GLI OMOSESSUALI?

Spagna, Svezia, Norvegia, Danimarca, Belgio e  Francia.

QUANTI BAMBINI CON GENITORI OMOSESSUALI CI SONO IN ITALIA?

Nel nostro Paese, i bambini con genitori omosessuali sono circa 100.000

 

AMICI, HO CHIESTO A 10 PERSONE COSA NE PENSASSERO DELL’ARGOMENTO. ECCO LE LORO OPINIONI.

 

Anonimo 1

D:Cosa ne pensi della stepchild adoption?

R:  Personalmente, non credo funzioni.

D: Perchè?

R: Sinceramente, non conosco molto bene il tema.

D: Non conosci il tema? Eppure,ultimamente,  è molto discusso.

R: Lo conosco, ma non l’ho approfondito.

 

Anonimo 2

D: Cosa ne pensi della stepchild adoption?

R: E’ una bella cosa, secondo me. Così il bambino o ragazzo sente di meno la mancanza di affetto del genitore che manca.

Anonimo 3

D: Cosa ne pensi dell’adozione da parte di coppie omosessuali?

R: Sono sostanzialmente a favore.

Anonimo 4

D: Cosa ne pensi della stepchild adoption?

R: Non è facile, ma non sono d’accordo. Se due persone dello stesso sesso decidono di stare insieme, lo facciano pure. Ma io dico no alle adozioni ed ai matrimoni.

Anonimo 5

D: Sei favorevole o contraria/o alla stepchild adoption?

R: Tema molto delicato, ma non sono favorevole perché un bambino non può avere come punto di riferimento due persone dello stesso sesso.

Anonimo 6

D: Cosa ne pensi della stepchild adoption?

R: E’ una delle poche adozioni gay che mi convince,ma credo che debba esserci un legame affettivo forte tra i due compagni e tra i compagni ed il bambino.

Anonimo 7:

D:Cosa ne pensi della stepchild adoption?

R: Non so proprio di cosa parli!

Anonimo 8

D: Cosa ne pensi della s. a. ?

R: Una ca*ata pazzesca!

D: Perchè?

R: Non si affittano i bambini e si vendono come se fossero degli oggetti

Anonimo 9

D: Ciao! Cosa ne pensi se due persone dello stesso sesso decidono di adottare un bambino?

R: Ci sono le coppie etero che non sanno fare i genitori, non vedo perché non dovremmo dare l’opportunità a due gay di avere questo diritto.

Anonimo 10

D: Cosa ne pensi della stepchild adoption?

R: Favorevole. L’importante è che  i genitori si amino e che lo crescano bene.

Gay Men Playing with Their Baby
Viva l’amore!

 

SU 10 PERSONE INTERVISTATE 2 DI QUESTE NON CONOSCONO A COSA CI SI RIFERISCE QUANDO SI CITA IL TERMINE “STEPCHILD ADOPTION”.

3 PERSONE SU 10 NON SONO FAVOREVOLI.

5 PERSONE SU 10 SONO FAVOREVOLI.

E tu, cosa ne pensi? Scrivimelo nei commenti!

Un bacio immenso, la Jenny :*

 

 

Annunci

13 pensieri su “Ecco cosa ne pensano REALMENTE gli italiani sulla stepchild adoption

  1. “Naturalmente” contrario, alle adozioni del figlio del partner ed ai “matrimoni” gay. Favorevole alle unioni civili, ma il “matromonio” è altra cosa, non è soltanto amore, ma amore che porti alla procreazione. La natutra ha “regalato” il piacere del sesso proprio per continuare la specie. Il sesso di per sè è squallio. Mi rendo conto che sono un anticonformista, ma così continuando l’umanità sarà una filiera di famiglie super allargate. datemi anche dell’omofobo, ma non riesco a capire come un uomo, o una donna, improvvisamewnte, pur avendo avuto un figlio, si scopra gay. E’ stata la natura o la sua incapacità di affrontare l’altro sesso, capirlo ? Discorso lungo… Da affrontare filosoficamente, antropologicamente e socialmente.

    Mi piace

  2. Post interessante! Un tema molto discusso, da come si capisce leggendo l’articolo. Rivolgendomi al signor Italo, mi corregga se sbaglio, ma per “il sesso di per sè e squallio” intende che è squallido? Se è così per quale motivo? Comunque come dice lei stesso è un discorso lungo e complesso, quindi non credo che si tratti d’incapacità a relazionarsi e confrontarsi con l’altro sesso…

    Liked by 1 persona

    1. Se non coniugato con l’amore, credo di si. Squallido non significa non “piacevole”, ma diviene un “onanismo” in coppia : il piacere per il piacere. Anche Holden avverte lo squallore di sally, mi sembra di ricordare. Il resto non è argomento da discutere in poche bastole, forse non basterebbe un trattato.

      Mi piace

      1. Forse non conosce il significato di onanismo…la chiamerò con il termine più esemplificativo “Masturbazione”. Pertanto il sesso senza amore equivale ad una masturbazione da ambo le parti. Ginnastica da palestra, puro piacere e basta.Idem per i gay…anche loro praticano il sesso, il loro non è solamente amore empirico. Adesso che due uomini si bacino e si sodomizzino oppure fanno fellatio, altro certo non possono fare, mi provoca nausea.Sarò omofofo? Se si…sono omofobo, penso invece di non essere un neo-conformista. Parlo dfegli uomini, delle donne non mi intendo. Questo non significa assolutamente che li condanni…il pensiero mi fa rabbrividire e basta. In fondo la loro non è una colpa se la natura li ha creati così.

        Mi piace

      2. Italo, in quanto creatrice dell’articolo mi ero prefissa di cercare di non esprimere il mio parere e rimanere neutrale. Tu hai espresso la tua opinione e te ne sono grata, seppur non concorde con la mia. Ma, ognuno ha la libertà di esprimere le sue opinioni personali e se ho creato questo articolo è proprio perchè sapevo che sarei andata incontro a commenti che sarebbero stati diversi da quello che penso io. Hai espresso le tue idee in maniera rispettosa, però l’ultima frase, perdonami, ma è proprio triste! “Così” come? Guarda che le persone omosessuali sono persone come tutte le altre!

        Mi piace

      3. Jenny..lo so bene e ne conosco tanti. Ho detto solamente che il pensiero che due uomini facciano sesso mi fa asavvertire un vuoto allo stomaco. Non posso farci nulla, ma la mia non è assolutamente una condanna, ma una sensazione personale. Penso non ci sia nulla di male e mettere in piazza le proprie sensazioni. Siamo monadi vaganti, jenny, ognuna diversa dall’altra…per fortuna. Esprimo la mia opinione in libertà, ma non sono assolutamente “omofobo” ( anche se questa espressione mi fa ridere. L’amore non ha sesso? Non so…certo esiste l’amore omosessuale…però non è l’amore etero..su questo non ho dubbi. E’ diverso…potremmo discuterne a lungo ed ognuno resterebbe della propria opinione, come è giusto che sia, ma dopo una discussione improntata soprattutto al rispetto delle idee e della sensibilità altrui.

        Mi piace

  3. Ciao bella! Un bel post che crea ovviamente pareri contrastanti. Io sono favorevole, probabilmente le persone che si ritengono contrarie a prescindere non hanno mai avuto a che fare con persone omosessuali.. Il Signore parla di amore e non specifica quello tra uomo e donna (per quanto sappia io!). Lo stesso Papa non sembra sdegnare questo tipo di amore. Uno degli intervistati mi pare che abbia detto che “il bambino non può avere come riferimento due persone dello stesso sesso”, ma che significa? Ci sono bambini che magari nascono da ragazze madri che a loro volta vivono ancora con la madre, dunque il bambino cresce con la mamma e la nonna, due donne, allora non va bene? Oggigiorno quante se ne sentono alla tv di coniugi in famiglia che impazziscono e ammazzano tutti i componenti… Penso che i gay sarebbero dei genitori migliori di molti quelli in circolazione attualmente. Un bacio cara :*

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...