RECENSIONE BALSAMO PARISIENNE

Ciao ragazze!
È un po’ che non ci sentiamo! Come va? Spero bene! L’estate è ufficialmente alle porte ed io ho tanti prodotti da recensirvi! 😀
Argomento di oggi è il balsamo della PARISIENNE ai semi di lino.
Vi lascio alla recensione! BUONA LETTURA!

RECENSIONE BALSAMO PARISIENNE AI SEMI DI LINO

SEMI DI LINO

Il prodotto si presenta in una confezione con tappo arancione da 500 ml. È denso, ma non troppo. Il colore è bianco tendente al giallo. Il prezzo è molto economico data anche la quantità del prodotto. L’inci è abbastanza buono. L’odore è abbastanza gradevole, anche se, sui capelli asciutti, non si sente granché.
COME UTILIZZARLO:
Il prodotto è un balsamo, quindi, dopo aver lavato i capelli occorre applicarne poco più di una noce sulle punte dei capelli bagnati. Aspettare qualche minuto e pettinare i capelli con un pettine a maglie larghe. Noterete che i capelli sono facili da pettinare ed il pettine scorre veloce. A questo punto, risciacquare e procedere all’asciugatura.
Dopo aver applicato questo balsamo, non occorre usare alcuna maschera per capelli perché il prodotto è abbastanza valido e rende i capelli più morbidi aiutandoli a diminuire il crespo.

LA MIA ESPERIENZA PERSONALE:
Ragazze, i miei capelli, come dico sempre, non hanno (fortunatamente) grandi problemi. Non sono né ricci e né lisci, né grassi e né secchi. Solo in alcuni periodi mi spunta un po’ di forfora (quando c’è il cambio di stagione oppure quando cambio shampoo perché mi stufo di usare sempre quelli della Garnier 😂). Ho deciso di acquistare questo prodotto dopo aver fatto lo shatush. Il colore mi aveva lasciato i capelli molto secchi e crespi 😱 così ero alla ricerca di un balsamo che li facesse ritornare come prima. In un negozietto ho trovato questo della Parisienne (marca che avevo già provato e che mi aveva soddisfatto) e, fortunatamente, già dopo la prima applicazione i miei capelli sono tornati quelli di prima! Il prezzo è davvero ottimo perché si aggira intorno ai 3€ (poi dipende da dove lo si acquista) e la quantità del prodotto è davvero tanta!! L’unica pecca se proprio dobbiamo trovarne una è che una noce di prodotto non basta, ma ne occorre di più anche perché il prodotto non è proprio concentrato. Anche questo però dipende molto dai vostri capelli. Ad esempio, se avete i capelli corti e pochi una noce sarà più che sufficiente! Io li ho abbastanza lunghi ed abbastanza folti quindi ne applico una noce e mezzo circa. Il consiglio che posso darvi è quello di applicare il prodotto SOLO sulle punte e di non avvicinarvi troppo alla radice perché potrebbe renderla troppo grassa. Sulle punte, invece, il prodotto funziona molto bene e non rende i capelli grassi. Ho notato che su Internet ci sono pareri discordanti su quanto riguarda la fragranza. Per alcune, non è molto piacevole, ma comunque più piacevole rispetto allo shampoo sempre della Parisienne, mentre per altre lo è. Personalmente a me piace abbastanza! 😊

CONSIGLIO QUESTO PRODOTTO? Sì! E attribuisco 4 stelle su 5.

Ragazze, spero che la recensione vi sia stata utile.
Un bacione ed a presto con tante nuovissime recensioni su prodotti per capelli, creme corpo e spray solari! 😀

La Jenny :*

Annunci

♥ GRAZIE PER LE 10MILA VISITE ♥

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Ciao care amiche ed amici del blog,

questo è un mini articolo di ringraziamento! Abbiamo raggiunto le 10mila visualizzazioni e ci tenevo a ringraziarvi di cuore per aver raggiunto questo traguardo! Tante volte ho pensato di abbandonare il blog, ma grazie  a voi che mi seguite, scrivere questo blog è diventata un’avventura bellissima! GRAZIE, GRAZIE ed ancora GRAZIE! ♥

La Jenny :*

OGGI SONO IN CERCA DI UN CONSIGLIO :D

Amiche ed amici,

oggi sono io a chiedere un consiglio ed un aiutino a voi!

Ho da poco tagliato i miei lunghissimi capelli, ma ora vorrei cambiare anche il colore. Il fatto è che non so quale possa starmi meglio. Quindi chiedo aiuto a voi. Li lascio così come sono oppure??

io-capelli-nuovo
Non fate caso alla mia faccia ahahaha

GRAZIE A CHI MI CONSIGLIERA’. BACIIII  ♥

La Jenny :*

METODO SEMPLICE, VELOCE E FAI DA TE PER ELIMINARE LE DOPPIE PUNTE!

Ciao a tutti amici ed amiche del blog!

Buon Ferragosto! ♥ Come state trascorrendo questa giornata? Andrete in spiaggia con gli amici per il falò? Io non sono solita festeggiare questa giornata, quindi me la prendo di semplice relax!

Chi segue il mio blog sa che ho un problema con i miei capelli che mi accompagna da un po’: delle fastidiose doppie punte!

Ma, ragazze, credo proprio di aver trovato una soluzione facile e veloce senza dover toccare la lunghezza dei capelli… 😀

Quindi, senza perdermi in troppe chiacchiere, vi lascio all’articolo! Buona lettura!:*

OCCORRENTI:

  • Una spazzola
  • Un paio di forbici

PROCEDIMENTO:

Pettina bene i capelli asciutti con una spazzola. Inizia a prendere una ciocca ed attorcigliala. Noterai che le doppie punte “sbucheranno” fuori. A questo punto, risulterà semplice eliminarle con un paio di forbici. Ripeti il procedimento fino a quando ti ritieni soddisfatta.

Infine, pettina i capelli e potrai notare che le tue doppie punte saranno notevolmente diminuite! 😀

Ragazze, l’articolo è finito. Come vi avevo anticipato, questo metodo è davvero veloce ed efficace. Se anche voi avete le doppie punte e volete liberarvene senza toccare la lunghezza dei capelli vi consiglio vivamente questo “trucchetto”! 🙂

Un bacio, la Jenny :*

• RECENSIONE SHAMPOO DERMOMED

Amici ed amiche del blog,

buona domenica e buon 1 Maggio a tutti!♥

Oggi vi dedico un articolo/recensione, parlandovi di uno shampoo della DERMOmed che ho utilizzato.

BUONA LETTURA!♥

RECENSIONE SHAMPOO DERMOMED

EFFETTO SETA

LISCIO TOTALE

Anticrespo

dermomed-shampoo-liscio-totale-250ml-8032680391019-149

Vi riporto qui di seguito, come al solito, la descrizione del prodotto riportato su di esso:

” Dermomed Shampoo Liscio Totale con Pantenolo. Dona ai tuoi capelli brillantezza e morbidezza per capelli lisci come la seta. Deterge delicatamente donando vitalità ai capelli. Riduce l’effetto crespo.

  • Il Pantenolo, per le sue proprietà sostantivanti e idratanti, rende i capelli più sani e resistenti.
  • Consigli d’uso:
  • Applicare sui capelli bagnati e massaggiare delicatamente.
  • Risciacquare abbondantemente con cura.

DERMATOLOGICAMENTE TESTATO.

pH 5.5

COME SI PRESENTA:

Il prodotto, contenuto in un flacone di colore bianco e rosa, è di colore bianco. La consistenza è quella tipica di ogni shampoo e l’odore è abbastanza gradevole.

QUANTITA’:

250 ml

DURATA:

12 mesi D

PROVENIENZA:

Riviera dei Maestri del Lavoro,10

35127 Padova (PD)

MADE IN ITALY

INCI:

AQUA, SODIUM LAURETH SULFATE, COCAMDOPROPYL BETANE, SODIUM CHLORIDE, PARFUM, PANTHENOL, SILICONE QUATERNIUM-22, PEG.18 GLYCERYL OLEATE/COCOATE, LAURAMINE OXIDE, CITRIC ACID, PPG-3 MYSTRYL ETHER, TETRASODIUM EDTA, BENZYL ALCOHOL, STYRENE/ ACRYLATES COPOLYMER, METHYLCHLOROISOTHIAZOLNONE, METHYLISOTHIAZOLINONE.

PREZZO:

Si aggira intorno a 2, 30 € circa.

LA MIA ESPERIENZA PERSONALE:

Amiche, di solito, personalmente uso lo shampoo della Garnier ( il Fructis), ma, essendo malata, mia mamma è andata a comprare lo shampoo al posto mio  ed ha deciso di prendere quello della Dermomed. Dei miei capelli non posso lamentarmi, non sono grassi, non sono troppo spessi, troppo fini, troppo mossi o troppo lisci, non soffro di forfora e non sono crespi. Ultimamente, ahimè, ho delle bruttissime doppie punte, ma di questo non ve ne può fregar di meno!:P

Torniamo al punto della questione…

Dopo aver lavato i capelli con lo shampoo della Dermomed sul mio cuoio capelluto è comparsa una quantità abbastanza visibile di forfora. All’inizio, pensavo dipendesse da un fattore climatico o da un po’ di stress, ma appena ho lavato i capelli con un altro shampoo la forfora è sparita. Il che mi ha fatto un po’ pensare…

C’è da dire, però, che questa è solo una mia personale esperienza e che ognuna di noi reagisce diversamente ai prodotti. Ma, la recensione che io vi lascio, per, appunto, mia esperienza personale, non può che essere negativa!

Il prodotto, quindi, ha lo svantaggio di poter creare forfora su alcuni tipi di cuoio capelluto.

Il vantaggio è quello di non contenere parabeni.

VOTAZIONE:

Do a questo prodotto 1 stella e mezzo su 5.

CONSIGLI QUESTO PRODOTTO?

No.

Amiche, fatemi sapere qui sotto nei commenti se avete mai usato uno shampoo della Dermomed e come vi siete trovate. Più siamo e più saremo utili per chi cerca recensioni su questo prodotto! 😀

Vi lascio un grande bacione e spero che questo articolo sia stato di vostro gradimento!

Un abbraccio, la Jenny!:*

 

 

 

 

 

 

RECENSIONE “OIL NON OIL” SEMI DI LINO

Ciao amici ed amiche del blog!

Oggi, vi recensisco un prodotto per capelli che io uso da un bel po’.

Si tratta dell’ “oil non oil” ai semi di lino della Parisienne Italia.

Vi lascio alla recensione. Buona lettura a tutti!:)

RECENSIONE OIL NON OIL

SEMI DI LINO

PARISIENNE ITALIA

parisienne

Vi riporto qui di seguito, come al solito,  la descrizione del prodotto riportata su di esso:

Oil non Oil Semi di lino, si prende cura della salute e della bellezza dei capelli, protegge dagli effetti dannosi provocati da sole, smog, vento, salsedine o cloro. Facilita l’acconciatura, senza ungere o appesantire. Migliora la pettinabilità, aumenta la corposità dei capelli, li rende morbidi, lucidi e brillanti.

MODO D’USO: applicare sui capelli asciutti o bagnati. Distribuire su tutta la lunghezza dei capelli o solo su una porzione se si desidera un effetto modellante. Non unge e non appesantisce.

COME SI PRESENTA:

Il prodotto è incolore. La consistenza è un misto tra un gel ed un olio. La fragranza è  gradevole e persistente.

QUANTITA’: 200 ml

DURATA: 18 mesi

PROVENIENZA: Via di Corticella, 190/2 BOLOGNA – MADE IN ITALY

INGREDIENTI:

Aqua, Alcohol Denat, Glycerin, Hydroxyethylcellulose, linum Usitatissimum, Extract, Citric Acid , Methylparaben, Propylene, Glycol, Parfum, Peg-40, Hydrogenated Castor Oil, 2-Bromo-2-Nitropropane- 1,3 Diol, Hexyl Cinnamal, Linalool, Hydroxycitronella, Benzyl Benzoate, Benzyl Salycilate, Citronellol, Amyl Cinnamal, Hydroxyisohexyl 3-Cyclohexene Carboxaldehyde.

PREZZO:

Economico. Si aggira intorno ai 2 €.

IL MIO COMMENTO PERSONALE:

Come già scritto, è da un bel po’ di tempo che utilizzo questo prodotto e la caratteristica che più preferisco è che, come riportato sul prodotto stesso, l’olio non unge per niente i capelli. Io ne uso una noce circa sulle punte dopo aver fatto lo shampoo e dopo aver tamponato i capelli. Questi, risultano più pettinabili e meno secchi, leggermente più luminosi e morbidi.

Altra caratteristica che apprezzo è la fraganza. Ragazze, purtroppo, non so come spiegarvela ma l’odore del prodotto è davvero gradevole.

Personalmente, lo utilizzo sia d’inverno che d’estate, ma non tutte le volte che faccio lo shampoo.

E’ preferibile utilizzarlo nelle stagioni calde per proteggere i capelli dal sole e dalla salsedine, ma anche d’inverno può essere un aiuto in più per rendere i capelli meno secchi.

Altro scopo per cui utilizzo quest’olio è quello di fissare i capelli quando faccio la coda.

Il prodotto, infatti, proprio per la sua caratteristica di non ungere, mi permette di fissare i capelli ( quelli pazzerelli simili a basette amiche, per intenderci!:P) senza far sembrare che siano sporchi!

VOTAZIONE:

3 punti e mezzo su 5.

CONSIGLI QUESTO PRODOTTO?

Sì, soprattutto a chi ha i capelli secchi ed a chi ha i capelli ricci.

Bacioni, la Jenny :*

RECENSIONE: SFATIAMO IL MITO DELLA “PIASTRA-SPAZZOLA”

Ciao amiche ed amici del blog!:)

Oggi, finalmente, torno con un articolo/recensione.

E’ arrivato il momento di parlarvi di un “accessorio” che, ultimamente, sta andando veramente alla grande… Pubblicizzato sui social da personaggi famosi e non , è impossibile che voi non abbiate mai visto… La “piastra a forma di spazzola”. Bhè, io la chiamo così, altri preferiscono chiamarla “piastra lisciante” . Se non avete ancora capito di cosa sto parlando, eccovi subito in allegato un’immagine che la ritrae. Vi lascio alla mia recensione ed alla mia personale esperienza. Buona lettura e mille bacioni!:)

spazzola elettrica

Eccola qui, la piastra di cui accennato sopra.

COME SI PRESENTA:

La piastra, si presenta a forma di spazzola. E’ composta, come potete ben vedere dall’immagine qui sopra, da:

  • Un “guscio”esterno a prova di calore
  • Piastre termiche
  • Tasto On/off di accensione e spegnimento
  • Impostazione di temperatura
  • Display LCD di temperatura

La piastra è disponibile in due colori: rosa oppure bianca.

La temperatura massima della piastra è di 230°.

LA MIA OPINIONE PERSONALE

Essendo amante del rosa, quando ho visto questa piastra su internet mi sono lasciata tentare e l’ho acquistata. Ovviamente, non dopo aver letto varie recensioni e dopo aver guardato qualche video su come si utilizza. Soddisfatta dalle ottime recensioni lette e convinta dai video che mostravano lunghi capelli ribelli lisciarsi che neanche Bolt, ho deciso di procedere tranquillamente con l’acquisto.

Ragazze, cercherò di non perdermi in inutili chiacchiere.

AVETE I CAPELLI CORTI E VOLETE PIASTRARLI VELOCEMENTE?

ALLORA Sì,QUESTA PIASTRA FA PER VOI!

Abbastanza economica, su internet potete acquistarla ovunque: e.bay- Instagram-Facebook, ecc…

Per noi, invece, ragazze con una lunga chioma e capelli sottili, il discorso è ben diverso!

Ah, dimenticavo, adesso vi parlerò di un aspetto negativo della piastra che credo andrà a svantaggio anche di chi ha i capelli corti: IL TASTO DI SPEGNIMENTO!

Ho piastrato i miei capelli con quella piastra due volte, ma quanto ho odiato quel tasto non potete neanche immaginarlo!

Il motivo per cui l’ho odiato quasi quanto le “faccette che pena mi fai!” di Barbara D’Urso è che, mentre piastravo i capelli, involontariamente la mia mano spingeva il bottone ( che si trova, a parer mio, in una “posizione scomoda”) facendo sì che la piastra si spegnesse e riaccendesse.

Secondo motivo per cui non consiglio questa piastra è semplicemente il fatto che non piastra i capelli in maniera migliore rispetto alla tradizionale piastra lisciante.

Per carità, è una novità molto carina, ma, che, secondo me, sta venendo un po’ troppo “pompata”.

Per parlarvi chiaro, io ho la piastra lisciante della Imetec e, guardando quei video di ragazze con i capelli molto simili ai miei che riuscivano a lisciarli in maniera così veloce ed efficace con la piastra a spazzola, avevo pensato che l’avrei accantonata del tutto per rimpiazzarla con quella nuova!

Ma, così non è stato.

Di lisciarli li liscia, sì, ma l’effetto è molto naturale e si può benissimo realizzare con l’utilizzo di phon e spazzola. Inoltre, io ho i capelli abbastanza sottili ( non sottilissimi!), e me li ha resi un po’ “elettrici”. Ora, non immaginatemi con una chioma alla Einstein, però, io preferisco la classica piastra!

CONSIGLI QUESTO PRODOTTO?

Per chi ha i capelli corti sì, per chi ha i capelli lunghi ASSOLUTAMENTE NO!

CHE VOTO ATTRIBUISCI ALLA PIASTRA?

2 su 5.

Ragazze, spero che la recensione vi sia utile! Continuate a seguirmi. Vi mando altri mille baci ed un grande abbraccio!:) ♥

Jenny ♥

TUTORIAL: OGGI VI SPIEGO COME FARE A REALIZZARE…

Ciao care amiche,

oggi nessuna recensione e nessun tag!

In questo martedì cercherò di spiegarvi come fare a realizzare la cosiddetta treccia a “spina di pesce”, detta anche “spiga di grano” o “fishtail”.

fishtail

Alle maggior parte di noi donne, si sa, non piace molto portare i capelli raccolti, ma questo tipo di treccia ci permette di farlo in maniera un po’ più fashion e chic.

Ragazze, donne, amiche, vi avviso, se non avete i capelli lunghi, questa pettinatura non è adatta alla vostra chioma.

La treccia a “spina di pesce” risulta molto facile da realizzare,infatti, per chi ha i capelli lunghi.

All’inizio, molto probabilmente, fare questa treccia vi sembrerà un’impresa, ma, ve lo assicuro, una volta capito il meccanismo è perfino più facile della classica treccia!

Insomma, è più difficile dire come realizzarla che farla!

Allora girls,

Capelli alle mani, ehm… scusate, mani ai capelli e iniziamo a creare questa bella acconciatura!

Ci sono due modi diversi di “indossare” questa treccia: bassa e disordinata oppure alta. Il primo modo che vi spiegherò è quello che vedete nella foto in cui appare la bellissima Blake Lively.

blake lively

blake-lively-treccia-spina-di-pesce

INIZIAMO!

PRIMO TUTORIAL ( TRECCIA A “SPINA DI PESCE” ALTA, ALLA BLAKE LIVELY)

OCCORRENTI:

Una spazzola

Due elastici neri

Qualche forcina

Lacca

  1. Pettina bene i capelli in modo che non ci siano nodi.
  2. Con un elastico nero ( o anche decorato, a tuo piacimento) fissa una bella coda alta.
  3. Dividi i capelli in due sezioni.
  4. Prendi una ciocca piccola di capelli dall’estremità esteriore della sezione a destra e portala all’interno di quella sinistra.
  5. Ora puoi lasciare questa ciocca e prendere una piccola ciocca dall’estremità della sezione sinistra e portarla all’interno di quella a destra.
  6. Continua così fino a quando non sarai arrivata alla fine dei tuoi capelli.
  7. Chiudi il tutto con un elastico piccolo nero.
  8. Fissa le forcine dove ritieni che ce ne sia bisogno.
  9. Spruzza un bel po’ di lacca sull’acconciatura.

Et voilà, il gioco è fatto!

SECONDO TUTORIAL ( TRECCIA A “SPINA DI PESCE” BASSA E DISORDINATA, ALLA RENEE BARGH)

renee-bargh-treccia-spina-di-pesce

OCCORRENTI:

Due elastici neri ( Uno di questi due andrà tagliato, quindi non usate il vostro preferito :P)

Una spazzola ( o pettine, come preferite)

Lacca

Procedimento

  1. Pettinate bene i capelli in modo che non presentino più nodi.
  2. Portate i capelli dal lato in cui volete realizzare la treccia.
  3. Racchiudeteli nell’elastico nero che andrà poi tagliato.
  4. Dividete i capelli in due sezioni.
  5. Prendete una piccola ciocca dall’esterno della sezione a destra e portatela all’interno di quella sinistra.
  6. Lasciate questa ciocca sempre tenendo ben divise le due sezioni e fate così prendendo ora una piccola ciocca dall’esterno della sezione a sinistra portandola all’interno di quella a destra e così via fino ad arrivare alla fine dei vostri capelli.
  7. Fissate la treccia con un elastico piccolo nero.
  8. Potete allargare la treccia con le mani se preferite un effetto più disordinato, altrimenti lasciatela così e date una spruzzata di lacca.

Ragazze, se avete ancora dubbi su questo tutorial, scrivetemelo nei commenti!

Come sempre, vi mando un grande bacione!:)

La Jenny

IL PRODOTTO DI QUESTO MESE CHE VI CONSIGLIO DI PIU’ E’…..

Hola splendide amiche ed amici,

ogni mese vi svelerò qual è il prodotto con cui mi sono  trovata meglio e a cui attribuisco 5 stelle su 5.

Il vincitore di Ottobre è…

Lo spray per capelli della Euphytos!

REPAIR EUPHYTOS

Non avrei mai pensato di potermi trovare bene con uno spray per capelli, ma questo della Euphytos mi ha davvero stupito!

Vi lascio alla descrizione del prodotto e poi, come sempre, al mio commento personale!

Buona lettura a tutti! :*

EUPHYTOS REPAIR

DRY HAIR COMPLEX

Spray Bifasico Istantaneo per capelli sfibrati e destrutturati

Recensione

DESCRIZIONE (riportata sul prodotto) :

Spray Bifasico per capelli sfibrati e destrutturati a base di Dry Hair Complex, un complesso fitoterapico dell’ambiente mediterraneo dove le proprietà nutritive di alcune piante e frutti come limone, fieno greco, melone sono arricchite dalle proprietà nutrienti e ristrutturanti dell’estratto di Tiglio, naturale fonte di polisaccaridi. La sua speciale formula istantanea a doppia fase, dona rapido condizionamento al capello secco lasciandolo visibilmente più morbido.

CONSIGLIO D’USO:

Agitare prima dell’uso. Vaporizzare sui capelli lavati e tamponati. Non risciacquare. Ideale prima dell’uso di piastra e ferro.

COME SI PRESENTA:

Il prodotto, contenuto in un contenitore spray trasparente e con scritte verdi, si presenta come uno spray di odore gradevole e persistente.

QUANTITA’:

200 ml

DURATA:

12 mesi

PROVENIENZA:

Professional Hair Product Division

Specchiasol srl – Via E.Fermi, 8

Settimo di Pescatina (VR) – ITALY

INGREDIENTI:

AQUA, CYCLOPENTASILOXANE, PHENYL TRIMETHICONE, CETRIMONIUM CHLORIDE, PEG/PGG 18/18 DIMETHICONE, POLYQUATERNIUM-7, CITRIC ACID. PEG/PGG 15/15 DIMETHICONE, METHYLCHLOROISOTHIAZOLINONE, METHYLISOTHIAZOLINONE, MAGNESIUM NITRATE, MAGNESIUM CHLORIDE. IMIDAZOLIDINYL UREA, TILIA TOMENTOSA BUD ( LINDEN) EXTRACT, PROPYLENE GLYCOL, CYTRUS MEDICA LIMONUM (LEMON), FRUIT EXTRACT, CUCUMIS MELO (MELON), FRUIT EXTRACT, ALOE BARBADENDIS LEAF JUICE, PANTHENOL, BENZOPHENONE-4, HEXYL CINNAMAL, GERANIOL, LIMONENE, INALOOL, PARFUM, CI 42090.

LA MIA ESPERIENZA PERSONALE:

Non sono solita usare spray per capelli, perché di solito me li appesantiscono e, quindi, ho sempre preferito usare soltanto lo shampoo ed il balsamo ( e quest’ultimo non sempre!). Ma questo spray era compreso in una beautybox.  Lo spray ha un odore davvero molto gradevole e, come già scritto, è persistente.

Personalmente, io utilizzo il prodotto dopo aver asciugato un po’ i capelli con il phon.

Spruzzo lo spray sui capelli semi-umidi, li pettino e poi completo l’asciugatura.

Sin dal primo utilizzo, mi sono accorta che i miei capelli erano più morbidi, setosi, meno sfibrati e meno secchi.

Se volete saperne qualcosa in più sull’azienda Euphytos, potete visitare il loro sito http://www.euphytos.com/it/azienda/made-nature.

Al momento, non ho nessun commento negativo da fare a questo prodotto e spero di non ricredermi!

Forse, l’unico contro è il prezzo che è un po’ altino per uno spray, ma li vale tutti, a parer mio!

Inoltre, da quando utilizzo questo prodotto, non ho bisogno neanche di utilizzare il balsamo.

CONSIGLIO QUESTO PRODOTTO?

Ovviamente SI!

Fatemi sapere giù nei commenti se avete provato questo prodotto oppure, se volete provarlo, chiedetemi tutto quello che volete!

Io aspetto i vostri commenti!!

Un bacione, la Jenny :*

SFIDA TRUCCO: Tutti i passaggi per creare in 15 minuti un make-up ispirato ad Ariana Grande!

Ariana-Grande

LOS ANGELES, CA - FEBRUARY 08: Recording Artist Ariana Grande attends The 57th Annual GRAMMY Awards at the STAPLES Center on February 8, 2015 in Los Angeles, California. (Photo by Larry Busacca/Getty Images for NARAS)

Primo passaggio-  step 1 : Create la vostra base con il fondotinta che più si avvicina al vostro incarnato. Stendetelo con un pennello o, se preferite, con le mani, partendo dal centro del viso per poi spostarvi nelle parti piú esterne. A questo punto, applicate sul viso una cipria in polvere, con una spugnetta o con l’apposito pennello. Infine, applichiamo sulle guance un leggero velo di blush color pesca.

Blush color pesca trousse pupa
Blush color pesca trousse pupa

Secondo passaggio: step 2

Applichiamo la matita nera sulla linea interna dell’occhio.

jennifer ariana 2
Matita nera Essence

Tratto distintivo del make-up di Ariana Grande è, sicuramente, l’eye-liner.

Prima di applicare questo, peró, applichiamo un primer sugli occhi.

Sull’angolo interno applichiamo un ombretto dorato, mentre su quello esterno, ne applichiamo uno color arancio scuro. Sfumiamo il tutto.

Ora applichiamo l’eye-liner e, completiamo il make-up sugli occhi con abbondante mascara.

jennifer ariana 3

jennifer ariana 5

 jennifer ariana 6       jennifer ariana 7 jennifer ariana 8

(Qui mi sono accorta di essere l’unica donna a tenere la bocca chiusa quando mette il mascara ihih)

Terzo passaggio:  step 3

  LABBRA: Ariana è solita utilizzare sulle labbra rossetti dai colori neutro, sul pesca o sul marrone. Ma, spesso, utilizza anche il rossetto rosso. Io ho preferito applicare un rossetto neutro sui toni del marrone ed, infine, il burrocacao.

jennifer ariana 4

jennifer ariana 11

jennifer ariana 10

Quarto passaggio –  step 4

CAPELLI: Pettinate bene i capelli e create una mezza coda. Prendete una ciocca dei capelli appartenente alla mezza coda e attorcigliatela intorno all’elastico, fermatela poi con un ferretto.

jennifer ariana 13

jennifer ariana 14

 jennifer ariana 15

jennifer ariana 16

jennifer ariana 17

jennifer ariana 18

jennifer ariana 20

jennifer ariana 21

Quinto passaggio – step 5

Fissate il make-up con l’apposito spray. Se volete, potete fare anche a meno di questo passaggio

jennifer ariana 237

jennifer ariana 24

Sesto ed ultimo passaggio – step 6

Per completare il look, potete ridefinire le vostre sopracciglia con una matita ed, infine, aggiungere un paio di orecchini argentati.

jennifer ariana 22

jennifer ariana 25

jennifer ariana fine

CARE AMICHE, ABBIAMO COMPLETATO IL NOSTRO MAKE-UP ISPIRATO ALLA BELLA E SPRIZZANTE CANTANTE ARIANA GRANDE.

Come sempre, vi mando un grande bacio e vi ricordo che, per ogni info, potete scrivermi nei commenti!

La Jenny :*