BENTORNATA . . . MINIGONNA!

minigonna_anni_60Nata negli anni sessanta, l’invenzione della minigonna fece subito scalpore. Le donne, a quei tempi, indossavano gonne molto lunghe e dal tessuto pesante oppure pantaloni. Nasceva, sempre di più, il bisogno di comodità, ma, anche di una libertà non solo nel potersi muovere, ma anche intesa come un qualcosa di più profondo ed intimo. Sono gli anni in cui le donne vogliono sentirsi libere,libere di fare quello che vogliono e di vestirsi come vogliono. Ancora oggi, non si sa con certezza chi abbia inventato la minigonna. Alcuni ne attribuiscono l’invenzione alla stilista britannica Mary Quant, altri, invece al designer francese André Courrèges. Ma la stessa Mary Quant, alla fine degli anni novanta, affermò che ad inventare la minigonna non fu nè lei nè il designer francese ad inventarla, bensì la strada! Esatto amiche, avete letto bene! E come darle torto? Come già scritto prima, la minigonna nacque proprio attraverso normalissime ragazze che desideravano avere gonne sempre più corte.

Sin da subito, questo nuovo capo d’abbigliamento femminile fece un enorme scalpore. Tutte, ma proprio tutte le giovani ragazze, desideravano indossare una minigonna. Con l’arrivo della metà degli anni Settanta, però, il grande successo della migonna sparì e venne sostituita da pantaloncini cortissimi . Ma perchè in questi anni la minigonna sparì? La motivazione è, per molti versi, purtroppo scontata.

In molti Paesi, infatti, come si può ben immaginare, la minigonna venne ritenuta un capo d’abbigliamento scandaloso e le ragazze che la indossavano venivano considerate  solo come degli oggetti sessuali.

Furono proprio molte femministe ad eclissare la minigonna ed a boicottarla!

Ma, amiche mie, negli anni ’80 la minigonna tornò alla ribalta! Stretta,super aderente, un po’ più morbida… Insomma, la minigonna, in questi anni, venne indossata anche dalla principessa Diana!

E’ il 1991 quando, nella tv italiana, si vedono giovani ragazze con gambe super scoperte. Sono i tempi di “Non è la RAI” e protagonista, ancora una volta, è lei: LA MINIGONNA!

Agli inizi degli anni 2000, la minigonna viene indossata anche dalle donne con un’età superiore ai 30 anni. Essa, quindi, non è più un capo solo per le ragazze più giovani, ma anche per le più mature. Tuttavia, la minigonna inizia a scomparire un po’ perchè ritenuta un capo ormai del passato.

Sono gli anni degli “hot pants”, ovvero dei pantaloncini super corti ed aderenti.

Oggi, però, posso dirvi con certezza che la minigonna sta tornando!!!

Soprattutto in pelle, con cerniere, in camoscio e di tutti i colori!

Dal nero al rosa, dal rosso al giallo, dal bordeaux al marrone.

Possiamo dire… Bentornata minigonna!

E voi, che ne pensate?

Vi piace la minigonna? Ne avete qualcuna?

 

Vi è piaciuta la storia della minigonna negli anni?

LASCIATEMI UN COMMENTINO

UN BACIO

La Jenny :*

 

Annunci

COME FARSI LE SOPRACCIGLIA DA SOLE

Ciao a tutte/i amiche ed amici del blog e non !

Buona domenica ♥

Oggi non mi perdo in chiacchiere e vi spiego come come fare le sopracciglia a casa da soli, senza dover andare dall’estetista!

Buona lettura! 🙂

OCCORRENTI:

  1. Pinzette per sopracciglia
  2. Crema idratante viso
  3. pettinino per mascara ( pulito, senza alcuna traccia di mascara)
  4. taglia fili ( o in alternativa un paio di forbici medie)
  5. uno specchio
  6. Matita per sopracciglia
  7. Lacca per capelli

♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥

PROCEDIMENTO:

Foto presa da internet

  1. Usa una crema idratante per ammorbidire la zona sopraccigliare. Massaggia bene fino ad assorbimento.
  2. Inizia a strappare con la pinzetta i peletti superflui che si trovano in mezzo alle sopracciglia. Mi raccomando, non spostarti troppo in là! Ricorda che la sopracciglia deve partire dall’inizio dell’occhio e non deve essere più corta della sua fine!
  3. Dopo aver eliminato i peletti presenti in mezzo alle sopracciglia, puoi dedicarti all’eliminazione di quelli presenti nella parte finale delle tue sopracciglia ( punto 3 nella foto). Ricorda sempre la regola fondamentale di non toccare la lunghezza delle sopracciglia se essa corrisponde già alla fine del tuo occhio, ma solo di eliminare l’eccesso di peletti!

    sopracciglia forme
    Ragazze vi lascio quest’immagine per poter scegliere qual è il tipo di sopracciglia che si addice di più alla vostra forma di viso ^_^
  4. A questo punto, se ritieni di non avere altri peli superflui da eliminare, puoi usufruire del pennellino del mascara (ovviamente, come già detto, pulito!:D). Ma come? Lo andiamo subito a scoprire insieme! 🙂
  5. Pettina le sopracciglia portandole tutte in verticale, soprattutto quelle dell’inizio delle tue sopracciglia. A questo punto, taglia leggermente con un taglia fili ( o un paio di forbici medie) le sopracciglia che ritieni troppo lunghe. Ripettina non in verticale per confermare di aver fatto un buon lavoro. A questo punto, fa’ la stessa cosa con le sopracciglia che vanno dal punto 2 al punto 3 della foto, ma stavolta stai più attenta non tagliare troppo perché rimettendo le sopracciglia nella loro posizione naturale potrebbero risultare troppo corte. Mi raccomando, manovra le forbici con particolare attenzione.
  6. Adesso, puoi riempire i piccoli spazi vuoti con una matita per le sopracciglia e completarne la forma.
  7. Per ultimo, spruzza sul pettinino del mascara un po’ di lacca per capelli e pettina le sopracciglia.
  8. Et voilà, le tue sopracciglia sono pronte! Nel caso in cui il risultato non ti piaccia, non disperare, puoi sempre recarti dalla tua estetista e fartele sistemare! 😀

Ragazze, spero che l’articolo vi sia piaciuto e che vi sia utile!

Mille bacioni a tutti!

Jenny :*

♥ TAG : LE TRE COSE CHE AMO DELLE STAGIONI FREDDE ♥

Ciao a tutti amici ed amiche,

anche oggi vi dedico un tag che io ho trovato davvero molto carino!

Innanzitutto, ringrazio http://louisemilano.com/ per avermi nominata e le faccio i complimenti per il suo blog molto carino!:)

Le regole del tag sono le seguenti:

  1. Citare il creatore del tag ( ovvero https://leggimiscrivimi.wordpress.com/)
  2. Nominare 5 blogger
  3. Raccontare le 3 cose che vi piacciono delle stagioni fredde, l’autunno o l’inverno o, se preferite, entrambi!Buon divertimento e buona lettura a tutti!:)

    1 ♥ Devo dire che, sicuramente, una delle cose che più preferisco dell’autunno è il suo clima, anche se, ormai, purtroppo non esistono più le mezze stagioni. Nonostante questo, l’autunno rimane la stagione che più preferisco perché l’aria si fa più fresca ed io odio il caldo di Agosto.

    Dell’autunno mi piace davvero tutto, perfino fare il cambio d’abiti nell’armadio!

    Adoro stare sotto le coperte, le castagne, la cioccolata calda, le sciarpe, i cappotti, i cappelli, le calze e perfino ciò che di meno sexy una donna possa indossare: IL PIGIAMA DENTRO I CALZINI!

    2 ♥ Altra cosa che amo della stagione autunnale è il fatto che in televisione iniziano di nuovo le serie, i programmi (ahimè, ammetto senza vergogna di seguire la tv spazzatura come “Uomini e donne” e “ Grande Fratello”, diamine, ho venti anni!) , i film, ecc… Può sembrare stupido, ma per me trovare qualcosa che mi piaccia seguire in televisione è qualcosa di importante perché  mi piace molto guardarla! A casa, infatti, è raro che la televisione sia spenta.

    Foto presa da internet
    Foto presa da internet

    3 ♥ Per quanto riguarda l’inverno, devo dire che non lo amo particolarmente come l’autunno, nonostante ci siano le feste natalizie. Il Natale, non è una festa che amo particolarmente, ma adoro i torroni ( quelli morbidi),  le luci nelle strade e quelle degli alberi di Natale ( e qui mi pare d’obbligo fare i complimenti alle luci meravigliose di Salerno, una città davvero molto bella che, durante il periodo natalizio, diventa spettacolare). Ma se c’è una cosa che amo pazzamente durante il periodo natalizio sono dei dolci tipici della mia zona chiamati “chinole” e “cannaricoli” ( questi ultimi sono una sorta di struffoli, per intenderci): una vera delizia!

    Foto presa da internet
    Foto presa da internet

    Spero che l’articolo sia stato di vostro gradimento.

    Io, come al solito, mi sono divertita a scriverlo.

    Nomino queste 5 blogger e ne approfitto per mandare loro un grande bacio perché sono blogger che, molto carinamente,  s’interessano spesso ai miei articoli:

    https://lellaj1005.wordpress.com/

    http://ilovecapelliricci.wordpress.com/

    http://www.evoichenepensate.com/

    https://cristinadellamore.wordpress.com/

    https://mtartbox.wordpress.com/