RECENSIONE SMALTO DEBORAH MILANO 7 days long

Ciao ragazze ♥

Oggi vi recensisco uno smalto della Deborah Milano.

Vi mostro subito la foto del prodotto e delle mie unghie 🙂

smalto-deborah-milano

 

Il problema degli smalti, ragazze, si sa:

SI SFALDANO!

Questo smalto mi è durato intatto per 4 giorni ( un vero e proprio record per me!)

Anche se promette di durare per 7 giorni, devo dire che ha una tenuta fantastica perché io sono una di quelle fissate con la pulizia delle mani e le lavo molto spesso.

Ne faccio quindi, in parte, un mea culpa!

D’altra parte, invece, vi dico che il prodotto può durare realmente 7 giorni solo se prima viene utilizzata una base, poi lo smalto ed, infine, il top coat.

Comunque, si sa che è impossibile trovare uno smalto che duri così tanto a meno che non sia il semipermanente.

Per questo, credo che questo smalto sia davvero ottimo e me ne sono innamorata, specialmente per il pennello che permette di stendere lo smalto in una sola passata e poi per la sua brillantezza! *_*

Inoltre, è formulato senza  Formaldeide,Toluene, Dbp e Canfora.

Io vi ho recensito il numero 876, ma, purtroppo, è in edizione limitata. Ma credo che anche altri colori siano fantastici.

Vi riporto, quindi, al sito della Deborah Milano dove potete scegliere il vostro colore preferito.

ECCO QUI —-> SMALTI 7 DAYS LONG

Sul sito della Deborah Milano non è possibile acquistarlo, ma potete farlo online su Amazon, Douglas oppure Marionnaud ( tutti e tre siti assolutamente affidabili).

A questo prodotto attribuisco 4 stelle e mezzo su 5.

Voi ragazze quali smalti utilizzate?

Che colori vi piacciono di più? Io adoro il rosso, il bordeaux, il rosa e, d’estate, il fucsia acceso.

LASCIATEMI UN COMMENTINO, SONO CURIOSA! 😀

Spero, come sempre,  che la recensione vi sia piaciuta. Vi mando un grande grande bacio ♥

La Jenny :*

 

COME FARSI LE SOPRACCIGLIA DA SOLE

Ciao a tutte/i amiche ed amici del blog e non !

Buona domenica ♥

Oggi non mi perdo in chiacchiere e vi spiego come come fare le sopracciglia a casa da soli, senza dover andare dall’estetista!

Buona lettura! 🙂

OCCORRENTI:

  1. Pinzette per sopracciglia
  2. Crema idratante viso
  3. pettinino per mascara ( pulito, senza alcuna traccia di mascara)
  4. taglia fili ( o in alternativa un paio di forbici medie)
  5. uno specchio
  6. Matita per sopracciglia
  7. Lacca per capelli

♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥ ♥

PROCEDIMENTO:

Foto presa da internet

  1. Usa una crema idratante per ammorbidire la zona sopraccigliare. Massaggia bene fino ad assorbimento.
  2. Inizia a strappare con la pinzetta i peletti superflui che si trovano in mezzo alle sopracciglia. Mi raccomando, non spostarti troppo in là! Ricorda che la sopracciglia deve partire dall’inizio dell’occhio e non deve essere più corta della sua fine!
  3. Dopo aver eliminato i peletti presenti in mezzo alle sopracciglia, puoi dedicarti all’eliminazione di quelli presenti nella parte finale delle tue sopracciglia ( punto 3 nella foto). Ricorda sempre la regola fondamentale di non toccare la lunghezza delle sopracciglia se essa corrisponde già alla fine del tuo occhio, ma solo di eliminare l’eccesso di peletti!

    sopracciglia forme
    Ragazze vi lascio quest’immagine per poter scegliere qual è il tipo di sopracciglia che si addice di più alla vostra forma di viso ^_^
  4. A questo punto, se ritieni di non avere altri peli superflui da eliminare, puoi usufruire del pennellino del mascara (ovviamente, come già detto, pulito!:D). Ma come? Lo andiamo subito a scoprire insieme! 🙂
  5. Pettina le sopracciglia portandole tutte in verticale, soprattutto quelle dell’inizio delle tue sopracciglia. A questo punto, taglia leggermente con un taglia fili ( o un paio di forbici medie) le sopracciglia che ritieni troppo lunghe. Ripettina non in verticale per confermare di aver fatto un buon lavoro. A questo punto, fa’ la stessa cosa con le sopracciglia che vanno dal punto 2 al punto 3 della foto, ma stavolta stai più attenta non tagliare troppo perché rimettendo le sopracciglia nella loro posizione naturale potrebbero risultare troppo corte. Mi raccomando, manovra le forbici con particolare attenzione.
  6. Adesso, puoi riempire i piccoli spazi vuoti con una matita per le sopracciglia e completarne la forma.
  7. Per ultimo, spruzza sul pettinino del mascara un po’ di lacca per capelli e pettina le sopracciglia.
  8. Et voilà, le tue sopracciglia sono pronte! Nel caso in cui il risultato non ti piaccia, non disperare, puoi sempre recarti dalla tua estetista e fartele sistemare! 😀

Ragazze, spero che l’articolo vi sia piaciuto e che vi sia utile!

Mille bacioni a tutti!

Jenny :*

♥ GRAZIE PER LE 3000 VISITE!!♥

Amici ed amiche del blog,

condivido con voi la gioia per aver raggiunto un altro piccolo grande traguardo! GRAZIE A TUTTI! ♥

Questo slideshow richiede JavaScript.

GRAZIE PER LE 1000 VISITE!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ciao a tutti amici ed amiche!!

Questo è il mio ringraziamento per aver raggiunto le 1000 visite!

GRAZIE, GRAZIE ED ANCORA GRAZIE DI CUORE per questo piccolo grande traguardo!

Spero continuate a seguire i miei articoli con lo stesso piacere con cui lo state facendo finora!:)

Un bacione, Jenny :*

TUTORIAL: OGGI VI SPIEGO COME FARE A REALIZZARE…

Ciao care amiche,

oggi nessuna recensione e nessun tag!

In questo martedì cercherò di spiegarvi come fare a realizzare la cosiddetta treccia a “spina di pesce”, detta anche “spiga di grano” o “fishtail”.

fishtail

Alle maggior parte di noi donne, si sa, non piace molto portare i capelli raccolti, ma questo tipo di treccia ci permette di farlo in maniera un po’ più fashion e chic.

Ragazze, donne, amiche, vi avviso, se non avete i capelli lunghi, questa pettinatura non è adatta alla vostra chioma.

La treccia a “spina di pesce” risulta molto facile da realizzare,infatti, per chi ha i capelli lunghi.

All’inizio, molto probabilmente, fare questa treccia vi sembrerà un’impresa, ma, ve lo assicuro, una volta capito il meccanismo è perfino più facile della classica treccia!

Insomma, è più difficile dire come realizzarla che farla!

Allora girls,

Capelli alle mani, ehm… scusate, mani ai capelli e iniziamo a creare questa bella acconciatura!

Ci sono due modi diversi di “indossare” questa treccia: bassa e disordinata oppure alta. Il primo modo che vi spiegherò è quello che vedete nella foto in cui appare la bellissima Blake Lively.

blake lively

blake-lively-treccia-spina-di-pesce

INIZIAMO!

PRIMO TUTORIAL ( TRECCIA A “SPINA DI PESCE” ALTA, ALLA BLAKE LIVELY)

OCCORRENTI:

Una spazzola

Due elastici neri

Qualche forcina

Lacca

  1. Pettina bene i capelli in modo che non ci siano nodi.
  2. Con un elastico nero ( o anche decorato, a tuo piacimento) fissa una bella coda alta.
  3. Dividi i capelli in due sezioni.
  4. Prendi una ciocca piccola di capelli dall’estremità esteriore della sezione a destra e portala all’interno di quella sinistra.
  5. Ora puoi lasciare questa ciocca e prendere una piccola ciocca dall’estremità della sezione sinistra e portarla all’interno di quella a destra.
  6. Continua così fino a quando non sarai arrivata alla fine dei tuoi capelli.
  7. Chiudi il tutto con un elastico piccolo nero.
  8. Fissa le forcine dove ritieni che ce ne sia bisogno.
  9. Spruzza un bel po’ di lacca sull’acconciatura.

Et voilà, il gioco è fatto!

SECONDO TUTORIAL ( TRECCIA A “SPINA DI PESCE” BASSA E DISORDINATA, ALLA RENEE BARGH)

renee-bargh-treccia-spina-di-pesce

OCCORRENTI:

Due elastici neri ( Uno di questi due andrà tagliato, quindi non usate il vostro preferito :P)

Una spazzola ( o pettine, come preferite)

Lacca

Procedimento

  1. Pettinate bene i capelli in modo che non presentino più nodi.
  2. Portate i capelli dal lato in cui volete realizzare la treccia.
  3. Racchiudeteli nell’elastico nero che andrà poi tagliato.
  4. Dividete i capelli in due sezioni.
  5. Prendete una piccola ciocca dall’esterno della sezione a destra e portatela all’interno di quella sinistra.
  6. Lasciate questa ciocca sempre tenendo ben divise le due sezioni e fate così prendendo ora una piccola ciocca dall’esterno della sezione a sinistra portandola all’interno di quella a destra e così via fino ad arrivare alla fine dei vostri capelli.
  7. Fissate la treccia con un elastico piccolo nero.
  8. Potete allargare la treccia con le mani se preferite un effetto più disordinato, altrimenti lasciatela così e date una spruzzata di lacca.

Ragazze, se avete ancora dubbi su questo tutorial, scrivetemelo nei commenti!

Come sempre, vi mando un grande bacione!:)

La Jenny