RECENSIONE OLIO DI MANDORLE DOLCI “LACOSER”

Ciao ragazze/i ♥

Oggi vi parlo dell’olio di mandorle dolci della “Lacosèr”.

olio di mandorle

Ecco a voi la DESCRIZIONE del PRODOTTO riportata su di esso:

“EMOLLIENTE, ELASTICIZZANTE, NUTRIENTE”

” Il nostro olio di mandorle dolci, di ottima qualità, si ottiene dopo che l’estratto grezzo, ottenuto senza l’uso di solventi chimici, si è lasciato sedimentare e quindi attentamente filtrato. Successivamente si ricorre ad un ulteriore processo di raffinazione al fine di ottenere un prodotto più pregiato. Dopo quest’ultimo passaggio si presenta con un colore giallo chiaro mentre odore e sapore sono tenui e gradevoli.

PROPRIETA’: in funzione di un alto contenuto triglicerico è da ritenersi un olio dotato di marcate proprietà lubrificanti, surgrassanti, idratanti e lenitive per tutte le pelli, anche per quelle delicate dei neonati, sensibili dei bambini e secche, tendenzialmente fragili, degli anziani.”

LA MIA OPINIONE PERSONALE:

Ragazze/i, credo davvero che questo prodotto sia molto valido, soprattutto perchè non contiene parabeni, coloranti ed antiossidanti chimici, OGM e nichel<1ppm.

Infatti gli INGREDIENTI sono: prunus amygdalus, dulcis oil, tocopherol, ascorbyl palmitate, citric acid, lecithin.

L’olio di mandorle dolci è davvero nutriente, infatti, io lo uso dopo la doccia e lascia la pelle davvero morbida.

La consistenza del prodotto è tipica di quella di un olio, mentre l’odore è davvero molto tenue.

L’olio può essere utilizzato anche in gravidanza, su seno e pancia per prevenire le smagliature.

Essendo un prodotto naturale e di ottima qualità può essere utilizzato anche sulla pelle dei bimbi e, personalmente, lo consiglio mooolto di più dell’olio della Johnson Baby che viene spesso usato sulla pelle dei più piccoli.

Prima di acquistare questo prodotto non conoscevo questa marca.

La “Lacosèr” è un laboratorio cosmetico-erboristico che opera, in conto proprio e per conto terzi, sin dal 1970.
L’azienda ha il suo principale stabilimento produttivo in Italia, nella terraferma veneziana, da dove esporta i suoi prodotti in tutto il mondo, ed un secondo centro di produzione in Libano, a servizio esclusivo del mercato ovest-asiatico. I loro prodotti non contengono ingredienti di origine animale.

Producono, inoltre, un sacco di prodotti per la cura del corpo a prezzi abbastanza contenuti.

Se volete saperne di più, questo è il loro sito —-> http://www.lacoser.it/

Spero che la recensione vi sia stata utile. Ci sentiamo al prossimo articolo!:D

Mille bacetti ♥

La Jenny :*

IL PRODOTTO DI QUESTA ESTATE E’ . . .

Rullo di tamburi!!!

Se agli inizi degli anni 2000, in spiaggia eri OUT se non utilizzavi i solari Bilboa, nel corso degli anni si sono andati a far sempre più conoscere anche altre marche ed altri tipi di prodotti oltre alle semplici creme protettive.  Quest’anno, ho visto molte persone avere con sè sulla spiaggia il prodotto di cui vi parlerò in questo articolo! 😀

20067223_859390940884379_5895934145338540032_n

Eccolo qui!!

Si tratta dell’acqua bronze della Cliosan. Prodotto che, personalmente, ho scoperto al supermercato (MD) ad un prezzo davvero economico!

Ve ne parlo un po’…

Il prodotto, contenuto in una confezione spray marrone, si presenta come un’acqua profumata. La sua fragranza è molto piacevole e persistente ed il suo punto forte è la freschezza che è in grado di lasciare sulla pelle. La sensazione è davvero piacevole sia per l’olfatto che per la pelle durante le giornate più calde sulla spiaggia. E’ arricchito da aloe vera, glicerina vegetale, olio di cocco ed olio di argan.

Ricordo che NON è uno spray protettivo per il sole, quindi non contiene fattore di protezione solare.

Ciosan “acqua bronze”, infatti, è un’acqua solare e va usato sempre insieme alla protezione.

 

Lo “eleggo” prodotto di questa estate perché mi è piaciuto molto per la piacevole sensazione di freschezza che lascia sulla pelle, per la sua fragranza e perchè trovo che il rapporto qualità/prezzo sia ottimo!

COME UTILIZZARLO:

Questo prodotto, come già scritto, non va utilizzato come sostituto della protezione solare,ma insieme ad una protezione adatta alla propria pelle. Il prodotto si vaporizza sul corpo e sul viso.

 

QUANDO UTILIZZARLO:

Si può usare ogni qualvolta se ne sente il bisogno, nebulizzandolo su  corpo e viso. L’acqua abbronzate può essere utilizzata anche DOPO l’esposizione al sole perchè aiuta ad intensificare l’abbronzatura ed ha un effetto lenitivo sulla pelle.

 

CONSIGLIO QUESTO PRODOTTO?

ASSOLUTAMENTE SI’!!!!

 

Spero, come sempre, che la recensione vi sia piaciuta! E voi, che prodotto state usando in questa estate bollente per rinfrescarvi un po’? FATEMELO SAPERE NEI COMMENTI!

Io vi mando mille bacini e vi auguro un Agosto rilassante e divertente!:D

La Jenny :*

 

PRODOTTO TOP DI QUESTA ESTATE E’ . . .

Amiche ed amici,

oggi vi parlo del prodotto con cui mi sono trovata meglio quest’estate!

Sto parlando della crema rigenerante della Mil Mil professionale al Burro di Karitè! Tempo fa, vi avevo parlato di quella all’olio di cocco ( trovate la recensione qui –> RECENSIONE crema rigenerante mil mil all’olio di cocco  ) ed avevo attribuito a questa crema 3 stelle su 5.

Adesso, vi lascio alla recensione di questa al burro di Karitè! Buona lettura! 😀

RECENSIONE CREMA RIGENERANTE AL BURRO DI KARITE’- Impacco ammorbidente per capelli secchi – trattati

crema mil mil burro

Vi riporto qui di seguito la descrizione del prodotto riportata su di esso:

AZIONE: La formula originale della CREMA RIGENERANTE mil mil PROFESSIONAL consente di stendere il prodotto creando un vero impacco sui capelli. La sua ricca composizione con BURRO DI KARITE’ svolge un’azione emolliente sulla fibra capillare agendo dalla radice alla punta, protegge e nutre i capelli che così  ritrovano la loro naturale morbidezza e luminosità. La sua formula è quindi particolarmente indicata per CAPELLI SECCHI TRATTATI. USO: Dopo aver lavato i capelli con uno shampoo specifico, lasciarli umidi. Stendere quindi uniformemente il prodotto ad impacco sui capelli e lasciare agire per 3 minuti, poi risciacquare.

CONTIENE: Burro di Karitè.

COME SI PRESENTA:

Il prodotto è contenuto in un barattolo rotondo bianco e bordeaux.

La consistenza è cremosa, ma non troppo.

L’odore è davvero molto gradevole sia nella scatola che sui capelli.

QUANTITA’:

500 ml

DURATA:

12 mesi

PROVENIENZA:

Landonia MADE IN ITALY

DOVE SI TROVA

Potete trovarlo nei supermercati nel reparto dei prodotti per capelli.

PREZZO:

Economico

LE MIE IMPRESSIONI:

Ragazze, dopo aver provato la crema della Mil Mil all’olio di cocco, ero indecisa su comprare un’altra volta una crema per capelli della Mil Mil. Ma, alla fine, l’ho acquistata ugualmente. E direi che ho fatto bene! Perché questa crema, a parer mio, è davvero ottima! L’odore è davvero gradevole e ricorda quello della camomilla! *_* Non resta molto sui capelli, ma per tutto il bagno sicuramente sì ;P

Dopo aver lavato i capelli, ne ho applicato una noce e mezzo su tutta la chioma e, dopo aver aspettato un po’,  li ho pettinati a testa in giù con un pettine. I capelli risultano già da bagnati privi di nodi e molto meno secchi e rovinati. Dopo averli pettinati li ho sciacquati. Una volta asciugati, i capelli risultano davvero morbidi. Questa crema al burro di Karitè è nettamente superiore rispetto a quella all’olio di cocco: non appesantisce i capelli e non crea forfora nè prurito.

E’ proprio per tutti questi aspetti positivi che ho deciso di attribuire a questo prodotto 5 stelle su 5.

Amiche, fatemi sapere se avete provate questa crema e come vi è sembrata oppure fatemi sapere quale crema usate voi per prendervi cura dei vostri capelli.

Mille bacioni ed un abbraccio grande grande!! 😀

La Jenny :* ♥

 

STRUCCARSI SENZA STRUCCANTI?SI PUO’!

Ciao a tutte amiche adorate del blog! ♥

Come state? Spero bene!

Oggi vi parlo di un accessorio che sto usando da un po’ di mesi e con cui mi sto trovando davvero bene!

Sto parlando  del guantino viso occhi della ISI struccante ed esfoliante.

Eccolo qui:

Guantino ISI microfibra struccante

COME SI PRESENTA:

Il guantino è un prodotto italiano dell’Italian World.

E’ anallergico ed è privo di sostanze dannose.

E’ costituito da due parti: una parte in microfibra che è utile per struccare ( la parte in grigio) ed un’altra composta da uno speciale tessuto in filamenti di argento che, invece, serve ad esfoliare e purificare la pelle.

COME SI UTILIZZA?

Basta indossarlo come un guanto,  bagnarlo con l’acqua e passare la parte in grigio sul viso per struccarlo ed, infine, passare sul viso la parte composta dai filamenti d’argento per esfoliare e purificare la pelle.

Il trucco rimarrà tutto sul guanto. Per eliminarlo occorre lavare il guanto con un po’ di acqua e sapone o bagnoschiuma e risciacquarlo.

PREZZO:

29,90 €

LA MIA ESPERIENZA PERSONALE :

Quando ho iniziato ad usare questo accessorio non mi sarei mai immaginata che mi sarebbe stato così utile. Ero alquanto scettica sulla sua utilità. Parliamoci chiaro… non è facile credere che un guanto possa sostituire struccanti, detergenti,saponi e quant’altro!

Ma ragazze, credetemi, questo guantino è davvero magico!

Gli aspetti positivi sono davvero tanti: elimina il trucco degli occhi davvero in maniera facile e non aggressiva, anche quello più pesante. Anche per eliminare il fondotinta è ottimo.  E’ vero che non è necessario alcun utilizzo di detergenti e struccanti perché il guanto è efficace da sé. Per quanto riguarda la parte esfoliante e purificante devo dire che anche questa lavora bene, perché da quando sto utilizzando questo guantino ho notato che i brufoletti sono notevolmente diminuiti. Unico aspetto negativo  può essere il prezzo, ma il prodotto li vale tutti! L’aspetto che più mi piace è il fatto che lavora in maniera molto delicata e quindi è adatto ad ogni tipo di pelle, anche alla più sensibile come la mia!

CONSIGLI QUESTO PRODOTTO?

Assolutamente sì!

Ragazze, vi lascio qui sotto il link per poter acquistare il prodotto online:

http://www.italiansilveridea.it/shop/isi-make-up-remover.html

Spero, come sempre, che l’articolo sia di vostro gradimento e che sia utile a chi è indeciso sull’acquisto di questo prodotto!

Vi mando mille baci ed un abbraccio forte forte! 😀 ♥

La Jenny :*

SMALTI: QUALI SONO I MIGLIORI E QUALI I PEGGIORI

Ciao fantastiche amiche ed amici del blog! E’ un po’ che non ci si sente, ma non preoccupatevi, non vi ho abbandonati! 🙂

Oggi, vi dedico un articolo che ha come argomento GLI SMALTI!

unghie-smalti--672x351

Chi mi conosce sa che io ho proprio una fissazione per gli smalti, ne ho tantissimi e di tutti i colori! Tempo fa, era raro trovarmi senza smalto alle unghie; lo abbinavo ai vestiti e lo cambiavo ogni qualvolta si sfaldava! Adesso, non sono proprio così smalto-dipendente, però continuo ad adorarli!

Ma parliamoci chiaro, quale ragazza o donna non ama gli smalti??!!

Impossibile non amarli!

Come già detto, ne ho tantissimi e quindi ho provato diverse marche.

Per un periodo utilizzavo soltanto quelli della Kiko e mi trovavo abbastanza bene. Sono ottimi, si stendono bene e se ne trovano di tutti i colori!

Poi, ne ho scoperti di altre marche e devo dire che, fino ad oggi, la marca di smalti con cui mi sono trovata meglio è la . . . MESAUDA!

Gli smalti Mesauda, infatti, si sfaldano più difficilmente rispetto a quelli della Kiko ed a tutte le altre marche. Non costano molto e sono lucidi.

Altra marca di smalti davvero ottima quasi al pari con la Mesauda è l’Astra. Ho scoperto gli smalti dell’Astra grazie ad una mia amica che me li regalò per il compleanno e ne sono rimasta davvero entusiasta. Molto migliori rispetto a quelli della Kiko, come quelli della Mesauda si stendono bene e non si sfaldano subito.

Al terzo posto ci sono quelli della Layla, anche questi hanno una buona stesura. Unico contro è che, rispetto a quelli della Mesauda e dell’Astra, si sfaldano più facilmente. Ma li consiglio perchè sono davvero tra i migliori che io ho provato.

Metto al quarto posto quelli della Elf ed all’ultimo posto, ahimè, quelli dell’Avon.

Ragazze, non so voi, ma io non mi trovo affatto bene con i prodotti di make-up dell’Avon, in particolare con le matite e con, appunto, gli smalti.

Non si stendono bene, si sfaldano, insomma…. A parer mio, hanno tutte le caratteristiche che uno smalto NON deve avere!!

Facendo il punto della situazione, quindi… Se siete indecise su quale marca di smalto acquistare ad un prezzo non eccessivo io vi consiglio MESAUDA, KIKO, ASTRA O LAYLA, mentre vi sconsiglio quelli dell’Avon.

E voi, ragazze, con quali smalti vi trovate meglio e con quali peggio? Fatemelo sapere nei commenti!!:) Vi mando un grande grande bacione ♥

Jenny :*

Ecco cosa ne pensano REALMENTE gli italiani sulla stepchild adoption

Ciao a tutti amici ed amiche affezionate del blog e non!♥

Scusate per la breve assenza, ma sono tornata con una nuova tipologia di  articolo che vi avevo promesso da un po’: quello dell'”articolo-intervista”, un articolo dove possiamo capire insieme cosa frulla nella testa di noi italiani su ogni argomento che riteniamo interessante.

Argomento del giorno è: LA STEPCHILD ADOPTION.

Prima di lasciarvi alle opinioni degli italiani, cerchiamo di capire insieme di che cosa stiamo parlando.

stepchild-la-micela

COSA SIGNIFICA E CHE COS’E’ LA  STEPCHILD ADOPTION?

Letteralmente, il termine “stepchild adoption” significa “adozione del figliastro”.

Di stepchild adoption  se ne sta sentendo parlare molto ultimamente, ma , in realtà, non è una novità perchè esiste in Italia dal 1983 .

COSA PERMETTE LA STEPCHILD ADOPTION?

Essa permette l’adozione del figlio del coniuge, con il consenso del genitore biologico. Il figlio, se maggiore di 14 anni deve dare il suo consenso, mentre se ha un’età compresa tra i 12 ed i 14 anni deve e può esprimere la sua opinione. Essa  può riferirsi sia a coppie eterosessuali che omosessuali.

L’ADOZIONE E’ AUTOMATICA?

No, naturalmente, l’adozione non è automatica ma viene disposta dal Tribunale per tutti i minorenni.

IN QUALI PAESI EUROPEI  E’ POSSIBILE ADOTTARE BAMBINI PER GLI OMOSESSUALI?

Spagna, Svezia, Norvegia, Danimarca, Belgio e  Francia.

QUANTI BAMBINI CON GENITORI OMOSESSUALI CI SONO IN ITALIA?

Nel nostro Paese, i bambini con genitori omosessuali sono circa 100.000

 

AMICI, HO CHIESTO A 10 PERSONE COSA NE PENSASSERO DELL’ARGOMENTO. ECCO LE LORO OPINIONI.

 

Anonimo 1

D:Cosa ne pensi della stepchild adoption?

R:  Personalmente, non credo funzioni.

D: Perchè?

R: Sinceramente, non conosco molto bene il tema.

D: Non conosci il tema? Eppure,ultimamente,  è molto discusso.

R: Lo conosco, ma non l’ho approfondito.

 

Anonimo 2

D: Cosa ne pensi della stepchild adoption?

R: E’ una bella cosa, secondo me. Così il bambino o ragazzo sente di meno la mancanza di affetto del genitore che manca.

Anonimo 3

D: Cosa ne pensi dell’adozione da parte di coppie omosessuali?

R: Sono sostanzialmente a favore.

Anonimo 4

D: Cosa ne pensi della stepchild adoption?

R: Non è facile, ma non sono d’accordo. Se due persone dello stesso sesso decidono di stare insieme, lo facciano pure. Ma io dico no alle adozioni ed ai matrimoni.

Anonimo 5

D: Sei favorevole o contraria/o alla stepchild adoption?

R: Tema molto delicato, ma non sono favorevole perché un bambino non può avere come punto di riferimento due persone dello stesso sesso.

Anonimo 6

D: Cosa ne pensi della stepchild adoption?

R: E’ una delle poche adozioni gay che mi convince,ma credo che debba esserci un legame affettivo forte tra i due compagni e tra i compagni ed il bambino.

Anonimo 7:

D:Cosa ne pensi della stepchild adoption?

R: Non so proprio di cosa parli!

Anonimo 8

D: Cosa ne pensi della s. a. ?

R: Una ca*ata pazzesca!

D: Perchè?

R: Non si affittano i bambini e si vendono come se fossero degli oggetti

Anonimo 9

D: Ciao! Cosa ne pensi se due persone dello stesso sesso decidono di adottare un bambino?

R: Ci sono le coppie etero che non sanno fare i genitori, non vedo perché non dovremmo dare l’opportunità a due gay di avere questo diritto.

Anonimo 10

D: Cosa ne pensi della stepchild adoption?

R: Favorevole. L’importante è che  i genitori si amino e che lo crescano bene.

Gay Men Playing with Their Baby
Viva l’amore!

 

SU 10 PERSONE INTERVISTATE 2 DI QUESTE NON CONOSCONO A COSA CI SI RIFERISCE QUANDO SI CITA IL TERMINE “STEPCHILD ADOPTION”.

3 PERSONE SU 10 NON SONO FAVOREVOLI.

5 PERSONE SU 10 SONO FAVOREVOLI.

E tu, cosa ne pensi? Scrivimelo nei commenti!

Un bacio immenso, la Jenny :*

 

 

COCOWHITE OIL PULLING REINVENTED: DAVVERO DENTI PIU’ BIANCHI??

Cari amici,

oggi vi parlo della mia esperienza con un prodotto riguardante l’igiene orale.

Personalmente, non ho mai avuto chissà quali gravi problemi dentali e, a differenza di molti, non ho mai portato l’apparecchio e ringrazio di cuore madre natura per avermi risparmiato questa piccola sofferenza!

Tempo fa,  scorrendo le foto di Instagram, ho notato che molti personaggi del mondo televisivo americano mostravano una dentatura bianchissima e perfetta mettendo in mostra una strana e da me sconosciuta scatola raffigurante una donna capellona stile Caparezza con la lingua di fuori e dei denti bianchissimi.

Poggiai il telefonino e sorrisi come un’ebete allo specchio.

” Sarebbe bello avere dei denti più bianchi.” Pensai.

“TENTAR NON NUOCE!”

Acquistai, allora, l’ormai famoso OIL PULLING REINVENTED, di cui adesso vi farò una recensione più seria rispetto al discorso da me scritto fino ad adesso!:P

Coco White (1)

COME SI PRESENTA:

Il prodotto, contenuto in una scatolina prevalentemente fucsia e bianca raffigurante una donna, si presenta in 14 sacchetti.

La consistenza è quella di un “olio molto pesante”.

Il prodotto è disponibili in vari gusti, quali: limone, vaniglia e menta.

QUANTITA’:

14 X 10 ml (140 ml)

PROVENIENZA:

Prodotto in UK

Unit 5, Parkside Industrial Estate,

Glover Way, Leeds, West Yorkshire

INGREDIENTI:

Olio di cocco, aromatizzante

DOVE POSSO ACQUISTARLO?

Potete acquistarlo tramite il sito http://www.cocowhite.com/

COME SI USA

PRIMO STEP: Tagliare il sacchettino tramite l’utilizzo di un paio di forbici lungo la linea tratteggiata e far passare l’olio nella bocca ( NON INGOIARE!!!)

SECONDO STEP: “Agitare” in bocca l’olio per 5-15 minuti.

TERZO STEP: Sputare l’olio. ( ASSOLUTAMENTE NON NEL LAVANDINO PERCHE’ QUESTO POTREBBE OTTURARSI)

QUARTO STEP: Lavare i denti con il dentifricio come d’abitudine.

QUARTO STEP: Ripetere l’operazione per i 13 giorni successivi, quindi utilizzando un sacchetto al giorno, preferibilmente la mattina prima di colazione o la sera prima di andare a dormire.

LE MIE PERSONALI IMPRESSIONI

Quando ho comprato il prodotto non vedevo l’ora di usarlo perché su Instagram avevo visto foto di persone che prima avevano dei denti giallissimi e, dopo aver utilizzato l’oil pulling della cocowhite, brillavano di luce propria. Ora, care amiche ed amici, se vi aspettate, come me, che i risultati si vedano già dai primi giorni, non illudetevi. Dopo aver usato per una settimana il prodotto, mi sembrava di non notare alcun cambiamento radicale e così mi è sembrato anche per la settimana successiva. Gli ultimi giorni, decisi di usare il prodotto la sera anziché la mattina e devo dire che da lì in poi ho iniziato a notare che i miei denti erano abbastanza più bianchi rispetto a prima. Ora, cari amici e care amiche, io non so se questo sia dovuto al fatto che io abbia deciso di cambiare il momento della pulizia o se è successo perchè ero quasi giunta alla fine del trattamento. Per quanto riguarda il gusto, la sceltà è marginale perché in bocca non si sente molto. Io ho acquistato quello al limone, ma potete acquistare anche la scatola con i sacchettini assortiti. Il prezzo non cambia. Vi consiglio vivamente di fare una foto ai vostri denti prima del trattamento  ( senza flash, non fate come me, idiota!:/) ed un’altra a fine trattamento per notare la differenza. Sono sicura che la noterete! Non avrete dei denti bianchissimi, ma certamente meno gialli di prima!:)

CONSIGLIO QUESTO PRODOTTO?

Assolutamente SI’!

La mia valutazione è di 4 stelle e mezzo su 5.

Fatemi sapere se lo avete provato anche voi o se volete ulteriori info giù nei commenti!

Un bacio, la Jenny :*

Il mio primo articolo!

Benvenuti nel mio blog!

Cari amici, care amiche,

mi presento: mi chiamo Jennifer, ma per gli amici sono Jenny.

Da sempre ho avuto la passione per la scrittura. Da piccola, mentre gli altri bambini disegnavano, io scrivevo.

In questo blog mi sono prefissa di scrivere recensioni su prodotti di bellezza come creme, colori per capelli, trucchi e quant’altro e di recensire anche film e libri.

Sono molto emozionata all’idea di poter condividere con altre persone le mie opinioni personali.

Spero di vero cuore non che mi seguiate in molti, ma di  essere utile a tanti e,  soprattutto, di divertirmi insieme a voi e fare nuove esperienze!

Un bacio, La Jenny 🙂